Contatto Segnala il Sito
Pagina iniziale del PortaleCerca nel Portale
ProlocoSalento.it » Casarano » Casaranello  
Informazioni
»Home Page Pro Loco
»Il Direttivo
»Recapiti
»Modulo di contatto
»Segnala questo Sito!
»Firma Libro delle Visite
»Leggi Libro delle Visite
Logo UNPLI
Posta ElettronicaE-Mail
Segnala questo sito!Segnala il Sito


Versione StampabileVersione stampabile

Accedi all'Area Riservata
Cerca nel Portale delle Pro Loco
Le Aree!
»Grecia Salentina
»Nord Salento Adriatico
»Nord Salento Jonico
»Sud Salento Adriatico
»Sud Salento Jonico

Casarano antica

Casaranello

La chiesetta di CasaranelloCasaranello è stato, certamente, il primo nucleo abitato della moderna Casarano...

Sorto, probabilmente, nel periodo della conquista romana del Salento, nel punto in cui esisteva un accampamento di soldati romani, cominciò, col tempo a crescere, seguendo, purtroppo le sorti dell'Impero Romano: con il suo disgregamento, subisce le incursioni dei barbari prima e dei pirati saraceni successivamente.

Santa Maria della Croce

I mosaici interniDel periodo Medioevale, rimane, ancora oggi, la bella Chiesetta di Santa Maria della Croce (anche conosciuta come Chiesa di Casaranello o Chiesa dell'antico cimitero, dato che, sul retro della chiesa sorgeva il vecchio cimitero cittadino), abbellita da affreschi del V secolo d.C.

Alle sue spalle sorge il Lazzaretto, ormai ridotto, dall'incuria, ad un rudere cadente: con la chiesetta, sono gli unici testimoni rimasti di una cittadina che diede i natali anche ad un Papa, Bonifacio IX.

Inizialmente con pianta a croce greca, la costruzione ha subito, nel corso dei secoli, modifiche ed aggiustamenti, sino a giungere a quella che oggi possiamo ammirare, abbellita da affreschi che, restaurati, coprono ancora gran parte delle mura interne.

I mosaici interniNonostante i diversi rimaneggiamenti che la chiesetta ha subito, è possibile datare la costruzione del primo nucleo dell'edificio intorno al 450 d.C. periodo in cui si andava diffondendo il culto della Madonna, cui, probabilmente, il tempio fu dedicato.

I mosaici che ornano l'interno, in tessere di diversi colori, furono realizzate, con molta probabilità, da artisti provenienti dall'oriente e diretti a Roma: durante questa pausa diedero vita all'opera che sarebbe giunta sino a noi.

Anche la facciata della chiesetta, rivolta ad oriente, non è rimasta così come fu costruita: si presume che sia stata modificata in un periodo non meglio identificato del basso Medio Evo, nello stesso periodo dovrebbe essere stato restaurato anche l'interno.

Una breve nota in merito alle campane della chiesa: esse sono datate 1555 e provengono dalle fonderie Patitari di Gallipoli.

Articolo e foto concessi gentilmente da Japigia.com

Ultimo aggiornamento: 26/03/2004 (10:45)
Altri documenti
»Notizie generali
»Casaranello
»Palazzo d'Aquino
»Il SS. Crocefisso
»Madonna delle Grazie
»Foto: Festa Patronale
»Casarano: Carnevale 2006
»Foto Carnevale 2007
Casarano

Foto del Salento
»FOTO
 
Home Il Consiglio Modulo di Contatto Segnala il Sito Cerca GuestBook

Ass.ne Pro Loco del Salento
Viale Francesco Ferrari 5, Casarano Lecce
Per informazioni: Tel./Fax 0833/513351
Giuseppe Botrugno: e-mail - Beatrice Arcano: e-mail
E-mail: info@prolocosalento.it
Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti del sito.
L'Associazione non Ŕ responsabile
dei documenti e delle foto pubblicate dalle singole Associazioni aderenti.